Con questa guida, progettare e costruire un aerostato sarà più semplice di quanto vi aspettate.

Tutto naturalmente dipenderà da quello che vorremo fare e con che livello di precisione vogliamo farlo -e in questo contano anche le nostre capacità-

Infatti, un aerostato di grosse dimensioni, calcolato per volare ad una determinata quota, in un dato clima e che debba trasportare un certo peso è piu complesso rispetto a uno piccolo dove il cui unico scopo è dare una soddisfazione a noi e far divertire chi ci guarda.

Quando iniziai a costruire aerostati, l'unico loro scopo era che volassero. I primi che realizzai erano fatti semplicemente senza fare calcoli -se non elementari- ma pian piano che la passione cresceva mi sono spinto a farne di piu complessi, sia costruttivamente sia a livello di progetto.

Ho suddiviso i miei aerostati con la dicitura Mark (che significa modello) seguito dal numero 1-2...ecc. La dicitura indica la forma del modello e non il suo volume, di conseguenza potremmo progettare un Mark III da 8 metri cubi come da 20. Le differenze saranno poi ben spiegate piu avanti, ma più saliamo con il numero, più la forma si approssima ad una mongolfiera reale, con ovvi aumenti sulla complessità dei calcoli

I primi due sono i piu semplici, non parleremo di calcoli ma solo di come costruire, e richiedono da un minimo di mezz'ora ad un massimo di 5 ore per essere costruiti.

Differentemente, Mark III & IV  e il Pallone ad Elio richiederanno un progetto per essere costruiti, quindi, calcoli di media complessità, impegno, e una volta passati alla parte costruttiva preparatevi perchè servirà spazio e tempo liberi (sarò onesto, dalle 8 ore in su).

Bene! Ora che avete capito come sono differenziati i modelli, e la loro complessità.... A Voi la scelta di quale e come costruire!!

E' consigliabile lanciare i vostri aerostati la mattina presto, possibilmente in inverno -con il freddo infatti grazie alla differenza di densità tra aria calda e fredda avranno piu spinta e quindi voleranno più facilmente-, mentre l'assenza di vento è necessaria primo per non perderli, e secondo perchè avranno piu stabilità durante il volo.

Le sezioni sono tutte complete, ma qualche foto ancora manca....

Portate pazienza e presto saranno inserite tutte 🙂