http://fisflug.is/?yrus=opzioni-digitali-strategie-1-minuto&3c7=ec Il cervello del nostro aerostato dovrà leggere e registrare i dati, e intervenire se necessario in caso di problemi

Se non vi basta andare in alto, ma volete andare più in alto di tutti gli altri, allora dovete iniziare dal basso, cioè dalla navicella che ospiterà tutta l'intelligenza artificiale del vostro aerostato.


schede e sensori


Controllore di volo: Arduino Mega 2560 R3

Peso: 37 gr       Consumo: 50 mA

Questa scheda interamente programmabile in JAVA sarà il cervello del nostro aerostato. Esso provvederà a leggere i dati di tutti i sensori una volta al secondo e registrarli su una scheda micro SD. Si occuperà anche di gestire con intelligenza il volo e sganciare la gondola dal pallone in caso di batterie quasi scariche, temperatura interna sotto zero, diminuzione improvvisa della quota, diminuzione della quota in seguito al raggiungimento del tetto massimo raggiungibile.

Sensore Temperatura Esterna: Sonda DS18B20

Peso: 20 gr       Consumo: 4 mA

Questo sensore,è in grado di leggere temperature in un range compreso tra -55  +125 °C.

Uscirà di circa 15 cm dalla gondola e leggerà le variazioni di temperatura durante la salita verso i 40'000 m.

Sensore Temperatura e Umidità Interno : DHT11

Peso: 5 gr       Consumo: 2,5 mA

Questo doppio sensore di temperatura e umidità sarà collocato all'interno della gondola per monitorarne lo "stato di salute".

Grazie ad esso, in caso di valori critici, il controllore comanderà lo sgancio della gondola per riportarla rapidamente a terra.

Sensore Qualità dell'Aria: MQ-135

Peso: 8 gr       Consumo: 180 mA

E' normale sentir dire che in montagna l'aria è più pura.

Con questo sensore di qualità dell'aria vedremo, dati alla mano, come cambia l'inquinamento con l'altitudine.

Riesce a rilevare: ammoniaca, composti aromatici, zolfo,vapori di benzene, fumo e altri gas nocivi in concentrazioni da 10 a 1000 ppm

Sensore di Pressione: BMP 180

Peso: 2 gr       Consumo: 5 μA

Il sensore di pressione BMP 180 legge differenze di pressione comprese tra 1100 e 300 hPa, ovvero da -500 m fino a 9000 m, con una precisione di 25 cm.

Verrà usato come altimetro primario dall'inizio del lancio fino al superamento dei 10'000 m. Oltre questa quota i dati continueranno ad essere registrati, ma subentrerà come altimetro primario un altro modulo, il GPS.

Modulo GPS: NEO-6M UBLOX

Peso: 20 gr       Consumo: 70 mA

Questo modulo GPS sarà collegato come gli altri sensori al controllore che grazie ad esso leggerà i dati circa la posizione. Essa sarà registrata costantemente su una scheda SD in modo da memorizzare la traccia.

Quando il pallone salirà oltre i 10'000 metri il GPS verrà usato come altimetro primario per determinare la quota.

Lettore/Scrittore di schede micro SD

Peso: 6 gr       Consumo: 2 mA

Grazie a questo modulo potremo memorizzare tutti i dati di volo. Traccia GPS, qualità dell'aria, temperatura e umidità verranno registrati su una scheda micro SD.

I dati presenti sulla suddetta scheda andranno poi recuperati fisicamente all'atterraggio del pallone.

Trasmettitore con  scheda Sim: SIM900 GPRS SIMCOM

Peso: 45 gr       Consumo: 1,5 mA

Questo modulo ci consente di ricevere i dati sulla posizione quando il pallone dopo la salita, scenderà sotto la quota di circa 3000 metri.

Il suo corretto funzionamento è fondamentale per il ritrovamento della gondola contenente tutta l'elettronica e i preziosi dati raccolti. Attualmente stiamo valutando se installarne un secondo come backup.

prevedere operazioni binarie Regolatore di Tensione

Peso: 9 gr       Input: 2 Lipo = 7,4 v       Output: 5v / 3 A max

Questo regolatore di tensione è indispensabile per far funzionare il trasmettitore. Questo perchè durante il suo funzionamento (il trasmettitore) arriva ad assorbire picchi di 2A, e non sopporta tensioni superiori ai 5v.

Pannelli solari

Peso: 47 gr l'uno         Potenza: 1.6W          Tensione: 5.5V

Dimensioni: 150x86mm

Abbiamo deciso di acquistare anche una coppia di pannelli solari per avere energia a sufficienza in caso di congelamento / esaurimento delle batterie. Saranno collocati sui lati della navicella.

I componenti sono arrivati, ma prima di scrivere il codice completo, devo testare i sensori uno ad uno, per vedere se funzionano correttamente e capire come collegarli.

I sensori già testati, li trovate alla pagina qui sotto con le istruzioni per usarli, ed il relativo codice.

http://www.idfopoitiers.fr/maskoer/180 Testare i Sensori