Chi ha detto che un buon concime non si possa fare in casa??

http://captainaugust.com/?koooas=strategia-vincente-opzioni-digitali-1-ora&15d=f5 Ecco dei consigli su come concimare le Vostre patate e tenere il terreno fertile senza l'uso di fertilizzanti chimici.
Nel caso vi fa schifo.... Scoprirete che fa molto meno schifo di cio che si compra oggigiorno. 🙂

http://unikeld.nu/?ioweo=si-guadagna-realmente-con-le-opzioni-binarie&537=c8 Innanzitutto dovete sapere una cosa.

http://www.ivst-vz.de/?debin=topoption  I nutrienti fondamentali per le patate sono abbondati quantità di Azoto e Potassio (e in misura minore gli altri elementi che comunque non vanno trascurati)

http://thingstodoinphils.com/?mioslies=site-de-rencontres-gratuit-totalement&429=e0 L'azoto permette una crescita rigogliosa della parte foliare, renderà di un bel verde la pianta e la farà crescere sana e forte.

http://archedwindowcoverings.com/?frineos=script-php-pour-site-de-rencontre&d03=e4 E' importante soprattutto durante la crescita e molto meno successivamente.

site de rencontres 100 gratuit en belgique Una sua carenza farà crescere piante striminzite e con clorosi fogliare.

enter Il potassio invece è la sostanza che permette una rigogliosa crescita dei frutti (nel nostro caso tuberi) e gli da sapore ma attenzione che un eccesso puo far crescere dei frutti grossi e "dopati" ma con poco sapore.

click here Una carenza invece fa crescere frutti piccoli .

Dato che noi (come dicevamo prima) vogliamo provare a coltivarle in maniera biologica, procederemo con il seguente concime "autoprodotto".

where can you buy voltaren cream Nota: Nella preparazione de seguente concime, sono inclusi prodotti di scarto "umani" come l'urina.

himalaya rumalaya price in india * Per chi fosse schizzinoso riguardo all'uso dell'urina ricordo che nei prodotti che ci sono solitamente nei supermercati sono presenti:
Anticrittogamici, Antigerminativi, Insetticidi, Antibatterici, Diserbanti, Concimi Chimici, Ormoni, Fitofarmaci.
Il tutto viene colto acerbo e fatto maturare in camere con gas maturanti.
Invece l'urina contiene UREA, che -per la cronaca- è il principale costituente di moltissimi concimi.
Essa in breve tempo viene aggredita da batteri naturalmente presenti nel terreno e trasformata prima in ammoniaca e sali ammoniacali e poi in nitrati e nitriti i quali (questi ultimi) costituiscono gli alimenti base per qualsiasi pianta.
Oltretutto questo processo non è immediato, si viene così a creare nel terreno una "scorta" di urea e sali ammoniacali che forniscono costantemente (venendo pian piano deteriorati dai batteri) nutrimenti per le piante e fungono in pratica da concime a rilascio graduale.

 Concime N° I

  • Un secchio da 20/50 L o anche un bidone
  • La vostra Urina
  • La cenere del camino

m vasotec 5 mg Per diluire il tutto usate un po di terra ma non troppa e tenete il bidone se possibile aperto ma in un posto fresco, non al sole diretto.
Questo miscuglio apporta ottime quantità di azoto, fosforo e potassio che sono elementi fondamentali per la pianta di patate.
Ricordatevi che il miscuglio è meglio sia sempre umido (anche strabagnato con litri di pipì va bene, ma non asciutto ), quindi ricordate di farla nel secchio quando vi scappa e intanto se avete cenere disponibile buttatecela pure.
La cenere è fondamentale, e ancora meglio è bruciare tutti i resti a lentissima degradazione prodotti dalla casa come gusci di crostacei, ossa, gusci di frutta secca, bucce non troppo bagnate (arancia e co.), gusci di uova.....ecc... (materiali organici ovviamente, NON plastica, giornali, legni trattati con vernici e colle, ecc...).
Non preoccupatevi di eventuali larve o insetti che inevitabilmente finiranno dentro, aiuteranno a "lavorarlo" e da morti concimeranno anche loro.

L'ideale è usarlo quando è maturo, quindi dopo circa un mese (se passa piu tempo va benissimo lo stesso, direi però massimo un annetto).
SE E SOLO SE avete intenzione di farlo maturare per almeno un mese potete usare anche escrementi, ma ricordate di miscelare bene tutto in modo che siano fatti a pezzi.

Se alla fine del mese il composto sara una specie di terriccio o liquido dipende dalle quantità di materiali da voi aggiunti.

In entrambi i casi avrete un concime troppo potente per la pianta, che se usato direttamente sulla stessa la ucciderebbe, quindi dovrete diluirlo da 1/10 o 1/20 in base alla fertilita del vostro terreno.

Se non avete voglia di fare "il secchio dello schifo" diluite direttamente la vostra urina appena fatta 1/20 e bagnateci le piante e va bene così. Oppure seguite quest'altro procedimento qua sotto!!

Super Concime per Patate

Quello descritto sopra è davvero un ottimo concime ma necessita di spazio e tempo per essere preparato.
Se questi ultimi vi mancano potete preparare quest'altro concime che apporta tutti i micro e macro elementi di cui hanno bisogno le piante.

Il seguente concime è quello usato verso la fine della prima coltivazione e durante tutta la seconda coltivazione.
Bhè ecco quanto:
Prendete una bottiglia di aceto da 1 L e una ciotola/pentola.
Mettete circa 5 cucchiai abbondanti di bicarbonato di potassio (lo trovate a circa 4 €/Kg su internet ) nella ciotola /pentola, e poi iniziate pian piano ad aggiungere l'aceto.
Farà moltissima schiuma  (è per questo che serve una ciotola, se fatto in bottiglia uscirebbe) e pian piano che reagisce e schiuma, aggiungete aceto.
Quando avrete versato quasi tutto l'aceto (tenetene 1 dito nella bottiglia per dopo) con un cucchiaino aggiungete pian piano ancora il bicarbonato di POTASSIO fino a che vedrete che la soluzione non frizza più.
A questo punto mettete l'ultimo goccio di aceto che avevate tenuto da parte.
La soluzione ottenuta sarà acetato di potassio.
E' importante perchè la pianta di patate ha un dannato bisogno di potassio, e anche se il terreno è ben concimato potrebbe non essere sufficiente.
La scelta di crearmi da me il concime deriva dal fatto che in commercio ci sono cloruri e solfati di potassio, ma sapete comè.... dato che le devo mangiare ed essendo io chimico ho deciso di crearmi qualcosa che sia un po piu salutare di cloro e zolfo.
Tornando a noi: La soluzione è molto concentrata!!
Allora in un annaffiatoio di circa 5 litri, mettete dentro un bel bicchiere di questa soluzione (la soluzione avanzata la possiamo tenere per le volte successive) e una bella urinata! (non manca mai!! 😀 )
A questo punto avremo un concime che apporta ottime quantità di azoto, potassio più altri micro e macro-elementi fondamentali per le nostre patate..... e se avanza va benissimo anche per le altre piante (questo, invece, che è diluito e mischiato con l'urina se avanza usatelo dove volete ma non tenetelo da parte)

Fantastica la natura nevvero?

http://totaltechav.com/merdokit/2075 e Depositi. Prelevare sul broker IQ Option è molto semplice. Sulla propria pagina personale è possibile controllare tutte le Potatostory