Purtroppo a causa della poca luce, questa coltivazione non è andata bene....

any options 28/10/16
go Oggi ho effettuato l'utima rincalzatura.

Purtroppo la pianta di patata sarda piu piccola l'ho dovuta sacrificare in quanto era troppo bassa e se avessi aspettato non avrei potuto rincalzare per tempo (gia ho aspettato troppo).
Ormai il secchio è pieno e non mi resta che attendere che le piante crescano e muoiano, continuerò ad annaffiare frequentemente e con il concime per ancora due settimane.
Questo perchè dopo un mese e mezzo le patate iniziano a nascere ed è bene ridurre la quantità di acqua altrimenti si rischia di farle marcire.
In questo periodo dove il sole è davvero poco, sto lasciando sempre il cartone alluminato in modo da riflettere sulle piante più luce possibile e aiutarle cosi a crescere

plant in the sun

http://fhlchristianministries.org/?encycloped=Awesome-60-second-binary-options-system-tips&1ad=20 5 Novembre 2016

Purtroppo in quest'ultima settimana ho perso due piante, cioè quelle piu piccole e deboli, come era prevedibile.

Si tratta di una pianta di patata sarda e una di patata viola

Da 9 iniziali ora ne sono rimaste sei, ma le piante di patate sarde, che sono le piu piccole, non le vedo troppo bene.

A causa del continuo maltempo il sole che filtra dalla finestra è davvero poco e penso sia la causa principale della morte delle due piante, dato che anche le altre mostrano foglie tendenti al giallo sulle zone meno esposte alla luce.

Tra l'altro, temo di aver aspettato troppo a rincalzare, in quanto vedo che le piante mostrano una crescita ridotta (sicuramente freddo e luce scarsa contribuiscono anche loro negativamente)

Speriamo bene 🙂

go to link 12 novembre 2016

Purtroppo anche sperando bene il destino non è stato buono con questa seconda coltivazione, e le piante a causa di una intera settimana di nuvole sono morte per l'assenza di luce.

Non ho potuto farci nulla

Avendo comunque appreso e messo a punto tutti i dettagli imparando dalla prima e da questa coltivazione, in primavera/estate proseguirò con altre coltivazioni 🙂

Tutto il Know How acquisito, e gli errori da non fare sono nella sezione La Teoria